Il medioevo in Italia e in Europa – vol 2 – Cap 8/1 – I Vichinghi alla conquista dell’Atlantico.

Un ciclone si abbatte sull’Europa cristiana (ma anche sugli slavi pagani) all’inizio del nono secolo. Si tratta dei feroci e spietati “diavoli venuti dal nord” .
Per decenni furono l’incubo dei sovrani anglosassoni e carolingi, razziarono, distrussero e strapparono ai cristiani vasti territori, ma furono anche in grado di ampliare i confini del continente a territori mai abitati prima e di creare una immensa area di scambi che nel tempo diede enorme impulso alla crescita della nostra civiltà.
Crudeli, spietati, efficienti e senza scrupoli, ma anche intelligenti, innovativi e versatili.
Con la loro entrata nell’ecumene cristiano i confini del mondo occidentale si ampliarono fino al circolo polare artico.

DALL’INVASIONE ARABA ALLA RIUNIFICAZIONE DELL’OCCIDENTE CRISTIANO.

Capitolo 8:  I Vichinghi alla conquista dell’Atlantico. 

Parte 1: Il “furore dei Normanni”. Un nuovo popolo sulla scena della storia. Il mondo scandinavo prima della grande epopea. Norvegesi, Danesi e Svedesi. . 

Autore: Andrea Babini
Voci: Andrea Babini, Alessandra Benfenati, Lorena Barducci, Marzia Giovannini e Michela di Mieri
Regia e montaggio: Andrea Babini
Assistenza: Roberto Bolzan

Buona visione, ricordate che c’è il podcast e iscrivetevi al canale Youtube per essere sempre aggiornati.

E se avete perso qualche puntata, ecco l’elenco completo