La verità negata sulla strage di Bologna

Sulla strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980 in cui morirono 85 o più probabilmente 86 persone (il numero fa parte del mistero ancora insoluto) esistono due verità ufficiali.

La prima, più nota, è quella raccontata dalle sentenze dei vari processi, l’ultimo dei quali si è concluso pochi mesi fa.

La seconda più inquietante è quella che emerge dalle carte dell’inchiesta parlamentare sull’archivio Mitrokhin .

In questa puntata abbiamo chiesto ad Enzo Raisi, ex parlamentare, nonché uno dei massimi esperti sulle inchieste per individuare i responsabili della strage.

La sua immensa conoscenza è stata raccolta in un libro: Bomba o non bomba. Alla ricerca ossessiva della verità, Minerva 2012

https://youtu.be/7ucmWesd3nQ

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi